hipster-1280546_1280

Ancora segnali contrastanti in questo inizio 2015

ISTAT, nella nota di febbraio sull’economia italiana continua a dimostrarsi ottimista sul 2015, sottolineando gli andamenti positivi degli indici di fiducia sia produttivi che dei consumatori, italiani ed europei. La situazione è comunque ancora molto critica nel mercato del lavoro italiano; meglio in Lombardia, dove il tasso di disoccupazione nel terzo trimestre è sceso sotto l’8% (7,7%, era salito all’8,9% a inizio 2014). I report diUnioncamere Lombardia sul quarto trimestre 2014 confermano la tenuta del sistema lombardo, anche se con ancora qualche ombra.
I segnali che possiamo cogliere sono comunque ancora contrastanti e vedremo prossimamente se il QE della BCE produrrà i tanto sperati effetti positivi:
Leggi tutto