uil

30-3-2015: Convegno presentazione progetto mutualità sanitaria FWA

Parte il nuovo progetto FWA: la Mutualità Territoriale Dedicata, un nuovo sostegno sanitario complementare a Milano. Per chi non ne ha. Alla conferenza stampa anche il Segretario Generale UIL Milano e Lombardia Danilo Margaritella.

La Fondazione Welfare Ambrosiano lancia un nuovo progetto di mutualità sanitaria per integrare le coperture del Servizio Sanitario Nazionale. Assistenza base più tre focus: PREVENZIONE ODONTOIATRICA per i minori; PREVENZIONE ONCOLOGICA per le donne; ASSISTENZA DOMICILIARE per gli anziani.

Il progetto sarà presentato con un convegno e conferenza stampa alla Camera di Commercio di Milano (via Meravigli 9/b, Sala Conferenze), il 30 marzo dalle ore 9.30 alle 12.30. Presenti i rappresentanti dei soci fondatori della Fondazione (Comune di Milano, Città Metropolitana, CGIL, CISL, UIL e Camera di Commercio): per la UIL Milano parteciperà il segretario generale Danilo Margaritella. Gli altri partner del progetto sono: Mutua Cesare Pozzo, Fondazione Atm, Istituto medico Kiba, Fondazione Bracco e Lega Italiana Lotta ai Tumori.
Romano Guerinoni: “La sfida è offrire un sostegno ai nuclei famigliari di quella parte del mondo del lavoro milanese che attualmente è esclusa da circuiti di mutualità complementare sanitaria”. È un progetto di mutualità “Territoriale” perché la Fondazione Welfare Ambrosiano per sua mission si occupa di azioni sul territorio del Comune di Milano; “ma il successo di questa iniziativa suggerirà se prenderla come modello da esportare”.Inoltre è una mutualità “Dedicata” in quanto “ci è sembrato di poter individuare in minori, donne e anziani i fronti di maggiore fragilità, aggravata dalla crisi di questi anni: a loro ci rivolgiamo con tre forme di assistenza dedicate”, continua Guerinoni. “La Mutua Cesare Pozzo presterà alcuni dei suoi servizi a un prezzo molto ridotto a chi si presenta con il nostro patrocinio, e la collaborazione dell’Istituto Medico Kiba e dei centri della Lega Italiana Lotta ai Tumori amplia ulteriormente la nostra possibilità di offrire una gamma di servizi di prim’ordine anche a chi non se li potrebbe permettere”.
Per maggiori informazioni sul progetto si veda la sezione dedicata del sito www.fwamilano.org, oppure rivolgersi ai seguenti contatti: info@fwamilano.org, 02 87198050.

 

fwa_mutualit
QUI l’invito al convegno