locandinachimatecifattorini

Chiamateci Fattorini: proposte della Uil per i lavoratori della “gig economy”

Chiamateci fattorini: idee e proposte per i lavoratori della “gig economy”; è il titolo del convegno, organizzato dalla Uil Giovani Lombardia e dalla Uil Milano Lombardia, che avrà luogo giovedì 19 luglio, dalle 9.30 alle 13, nella sala conferenze della Uiltucs in via Melchiorre Gioia 41 a Milano. La Uil milanese e lombarda dopo i tanti dibattiti, le polemiche e le discussioni di questi ultimi mesi, intende “tirare una riga” sul tema dei diritti dei cosiddetti riders e dei lavoratori della “gig economy” e avanzare una serie di proposte concrete che possano dare delle risposte efficaci e immediate a questa categoria, anche in questa fase di transizione contrattuale e legislativa.

2018-06-21_18-43-16_562

Nel corso del convegno verranno discusse alcune proposte del sindacato, come ad esempio l’obiettivo di costruire una rete tra le città interessate dalla presenza dei riders, con il coinvolgimento delle piattaforme, avendo come finalità la definizione di buone prassi e regole da applicare nell’utilizzo di lavoratori delle piattaforme digitali, in attesa di definizione del tema contrattuale e legislativo. Proposte che verranno discusse alla presenza dei rappresentanti dei riders stessi. Si parlerà anche di diritti sindacali, di tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori e di trattamento economico.

uilrider

Il programma della mattinata, che trovate completo in allegato, prevede lo svolgimento di due tavole rotonde; la prima, intitolata “Qui, ora…subito, costruire buone prassi nelle città”, sarà moderata da Vincenzo Cesare, segretario regionale Uil Milano Lombardia, le seconda, intitolata “Legislazione e contratti quale futuro?”, sarà moderata da Serena Bontempelli, segretaria regionale Uil Milano Lombardia. Al convegno interverranno, tra gli altri, Melania De Nichilo Rizzoli, assessore regionale al Lavoro, Elena Buscemi, consigliera delegata al Lavoro e alle Politiche Sociali della Città Metropolitana, Tiziana Bocchi, segretaria nazionale della Uil, Marco Leonardi, docente di Economia all’Università Statale di Milano, oltre come detto ai rappresentanti dei riders. Le conclusioni della giornata saranno affidate al segretario generale della Uil Milano Lombardia Danilo Margaritella.