uil

Commento al Focus Mercato del Lavoro di ottobre

“Dall’analisi fatta dal nostro Ufficio studi” afferma il Segretario Generale della Uil Milano e Lombardia Danilo Margaritella “ si evince che l’andamento del comparto della produzione industriale è fortemente negativa nella zona Euro a causa della decrescita della Germania, in Italia l’andamento meno negativo.
Sul versante degli ordinativi industriali sia quelli interni che quelli con l’esteropeggiorano e questo potrebbe un domani portare ad un peggioramento del fatturato che per ora rimane leggermente positivo.

Per quanto concerne il commercio al dettaglio notiamo una situazione completamente diversa tra l’area euro e l’ Italia. Nell’area euro per il nono mese consecutivo il dato è più che positivo mentre invece in Italia in agosto è ancora molto negativo soprattutto per il pesante calo del settore alimentare: -3,2% la grande distribuzione e -5,1 % i negozi alimentari.
Pessimi i dati delle richieste di cassa integrazione di settembre: più che raddoppiate le richieste di cassa integrazione straordinaria rispetto al settembre del 2013 .In cifre è traducibile in : 21.4 milioni a settembre 2014 rispetto ai 10,4 milioni di un anno fa.
Come segretario generale della Uil Milano e Lombardia commentare questi dati mi suscita, ancora una volta, grande preoccupazione perché non si riesce a intravedere una prospettiva che ci aiuti a vedere uno spiraglio che ci indichi l’uscita da questa situazione non solo grave ma che rischia di proseguire ancora per lungo tempo.

 

Foto_12