stock-exchange-913981_1920

Il mondo va, l’Europa cerca di seguire e l’Italia?

Qualche cattiva notizia dopo la pausa estiva per non perdere di vista la situazione economica e sociale complessiva.
Gli indici di fiducia misurati da Eurostat e Istat danno un quadro altalenante della situazione economica europea e italiana, anche in settori di forte crisi come costruzioni e commercio, e con un miglioramento delle prospettive più in Europa che in Italia; purtroppo anche il buon andamento delle nostre esportazioni sembra rallentare e rischia di non compensare più le difficoltà che continuano ad attanagliare il mercato interno.
Attendiamo con una certa ansia i dati di Unioncamere Lombardia sull’economia della nostra regione nel terzo trimestre 2013, dopo i dati positivi del secondo trimestre che mostravano finalmente alcuni segni più, sia in termini congiunturali (raffronto col trimestre precedente) sia in termini tendenziali (raffronto con lo stesso periodo dell’anno precedente). Leggi tutto