margaritellacongressouilcom

Margaritella: il cda di Tim ha imboccato un percorso pericoloso

<<Il consiglio di amministrazione di Tim ha imboccato un percorso pericoloso; l’avvio unilaterale della cassa integrazione invece di riaprire il tavolo chiesto più volte sul secondo livello di contrattazione, cerca di scaricare le inefficienze organizzative e del top management solo ed unicamente sul costo del lavoro. Occorre riportare la trattativa nella giusta dimensione>>. Così, il segretario generale della Uil Milano Lombardia Danilo Margaritella nel suo intervento di saluto al congresso nazionale della Uilcom in corso a Milano in questi giorni. Per il leader lombardo della Uil un’occasione anche per fare il punto sulla situazione dell’economia e del lavoro della regione.

uiltavolouilcom

<<La Lombardia resta motore economico e finanziario del Paese, ma occorre dire che resta distante nel confronto con i grandi motori economici europei>> ha sottolineato Margaritella, il quale nel suo intervento ha messo in luce <<le contraddizioni presenti sul nostro territorio>>; a partire dall’occupazione, che pur registrando dati vicini alle percentuali pre-crisi stenta a decollare soprattutto nei giovani tra i 15 e i 24 anni, o anche al perdurante deficit di occupazione e discriminazione economica e professionale delle donne. <<Per non parlare poi della riforma sanitaria regionale, voluta nel 2014, ma che stenta a decollare perché poggia sulle fragili gambe di organici spesso insufficienti, mancanza di medici, infermieri e la mancata stabilizzazione di tante lavoratrici e lavoratori precari della sanità>> ha concluso Margaritella.

uilplateauilcom

Il Segretario Generale ha messo in evidenza alcuni “fiori all’occhiello” della Uil nel settore delle comunicazioni, come il Sole 24 Ore dove il sindacato di via Campanini è la prima organizzazione, Vodafone, dove la Uil ha ottenuto un importante risultato nelle elezioni delle Rsu e la Scala di Milano dove la Uil è assoluta protagonista. Margaritella ha messo poi in evidenza il grande impegno della Uilcom nazionale nella crescita dei propri quadri e nella valorizzazione delle Rsu e il successo della Uilcom Lombardia, che nell’ultimo congresso ha puntato sui giovani, cogliendo i frutti dell’ottimo lavoro svolto.