help

dal 1° luglio 2017 procedura online per CIGS e licenziamenti collettivi

A decorrere dal 1 luglio 2017 le domande di esame congiunto Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria (CIGS), le comunicazioni di apertura delle procedure di licenziamento collettivo e le relative comunicazioni di esito, nonché ogni ulteriore comunicazione afferente le procedure, dovranno essere trasmesse ad ARIFL tramite l’applicativo informatico VertenzeOnLine raggiungibile all’indirizzo: Vertenze On Line

Questo il decreto dell’agenzia regionale per l’istruzione, la formazione e il lavoro (ARIFL): scarica

Modalità di gestione delle procedure di Esame Congiunto relative alla Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria: scarica

Modalità di gestione delle procedure di Esame Congiunto relative ai Licenziamenti Collettivi: Scarica

A seguito delle modifiche introdotte, dal 1° gennaio 2017, dall’art. 2 comma 71 della L.92/12 (Legge FORNERO)  che ha abrogato diverse disposizioni previste dalla L. 223/91 ed, in particolare l’art. 6 (Lista di mobilità e compiti della Commissione regionale per l’Impiego), pubblichiamo, in riferimento  alle comunicazioni di cui all’art. 4 co. 9 L.223/91 (rimasto in vigore), i testi definitivi  inerenti le nuove modalità operative e la documentazione che i datori di lavoro devono inviare alle Amministrazioni Provinciali.

Modalità operative: scarica

Istruzioni per la compilazione della scheda azienda

1. Totale organico aziendale: il dato relativo all’organico complessivo di tutte le sedi dell’azienda deve essere riferito alla data di avviamento della procedura di licenziamento collettivo

2. Unità produttive interessate: indicare tutte le unità produttive interessate alla procedura di licenziamento collettivo nella Regione Lombardia

3. Requisiti CIGS: specificare se l’azienda rientra nel campo di applicazione della disciplina del trattamento straordinario di integrazione salariale

4. Data accordo o mancato accordo: si intende la data del verbale di accordo sindacale, o di mancato accordo in sede pubblica

5. Data di eventuali accordi integrativi: si intendono gli eventuali accordi sottoscritti successivamente

6. Causale mobilità: indicare tra quelli sotto elencati il riferimento normativo per il quale si ricorre alla mobilità;
•art. 4 co.1 L.223/91 – Lavoratori ammessi alla C.I.G.S. e licenziati da imprese che non possono garantire il loro reimpiego
•art. 24 co.1 L.223/91 – Lavoratori licenziati per riduzione di personale
•art. 24 co.2 L.223/91 – Lavoratori licenziati per cessazione attività

Scheda azienda

Deve essere compilata una scheda per ciascun lavoratore interessato, ad esclusione degli assunti con contratto a termine.
1.Indicare la nazione di cui il lavoratore ha la cittadinanza
2.Indicare il numero dei familiari a carico
3. Indicare la data dell’effettiva risoluzione del rapporto di lavoro del lavoratore
4. Specificare la data di invio al Centro per l’Impiego competente della comunicazione di cessazione relativa al singolo lavoratore
5. Precisare il livello di inquadramento del lavoratore
6. CCNL: indicare il contratto nazionale di lavoro applicato al lavoratore licenziato
7. Specificare la qualifica (quadro, impiegato, operaio o altro)
8. Descrivere per esteso la mansione prevalente svolta dal lavoratore
9. Indicare l’unità produttiva, tra quelle interessate alla procedura, presso la quale il lavoratore ha prestato l’attività lavorativa

scheda lavoratore

Ogni altra info sul sito ARIFL: vai al sito