bandiera_mappa_lombardia

Cala la CIG in Italia, cala ancor di più in Lombardia

Qualche dato sull’andamento complessivo dell’economia.
PIL: nel primo trimestre 2014 il dato tendenziale dell’Area Euro si consolida al +0,9%, quello dell’Area OCSE cresce al +2,1%; in controtendenza il PIL italiano ancora in territorio negativo al -0,5% con un preoccupante -0,1% del dato congiunturale.
Ordini e fatturato dell’industria: in crescita gli ordini, grazie anche al mercato interno che mostra qualche segno di risveglio, ancor più evidente nel fatturato. Buoni i dati diffusi da UNIONCAMERE Lombardia che mostrano un ulteriore miglioramento del settore industriale lombardo nel primo trimestre 2014, con ordini e fatturato in crescita rispetto al già buon dato di fine 2013.
Mercato del Lavoro: non arrivano ancora segnali positivi dal mercato del lavoro con la disoccupazione stabile da inizio anno al 12,7% (anche se, non dimentichiamoci, il tasso di disoccupazione in Lombardia era a fine 2013inferiore di 4 punti al dato italiano!) e la disoccupazione giovanile ancora al 42,7%, 19 (diciannove!) punti in più rispetto al dato dell’Area Euro (23,7%). Un modesto segnale positivo arriva dalla nuova rilevazione di ISTAT sui “Posti vacanti nelle imprese dell’industria e dei servizi” che segnala un incremento dei posti vacanti in tutte e due i settori, incremento che si è andato consolidando a partire dal terzo trimestre 2013.
INPS, CIG: nel mese di aprile in Lombardia il numero di ore di CIG complessivamente autorizzate è stato pari a 18milioni, in calo del -31,6% rispetto al mese precedente e del -31,1% rispetto allo stesso mese del 2013.
Leggi tutto