uil

5 MARZO 1950 : 63 ANNI FA NASCEVA LA UIL

Il 5 marzo del 1950 nasceva la Uil, il sindacato laico, riformista e – come si può leggere nel suo storico appello costitutivo – libero “da qualunque tutela di partito o suggestione di governo”.
A 63 anni di distanza da quell’evento, il Sindacato di via Lucullo ha voluto festeggiare la ricorrenza allestendo una sala di lettura annessa alla Biblioteca già funzionante, da alcuni anni, presso la sede nazionale.

La sala, arredata con stampe e quadri d’epoca e impreziosita da una collezione di antichi volumi di storia dell’Italia, è stata dedicata al primo Segretario generale della Uil, Italo Viglianesi. Alla cerimonia d’inaugurazione, presenti i vertici dell’Organizzazione, hanno partecipato anche la moglie Marisa e la figlia Stefania dello storico e compianto leader.
La biblioteca ha attualmente in catalogo 13.488 volumi e circa altri 5mila testi saranno catalogati nelle prossime settimane. Di particolare interesse anche l’emeroteca che custodisce vecchie edizioni di numerosi quotidiani e riviste.
In questi anni, la biblioteca è stata frequentata, soprattutto, da studenti universitari e da ricercatori. L’incremento dell’afflusso di lettori ha indotto all’ampliamento della struttura per agevolare la consultazione in loco. Si tratta di un altro servizio, di importante valore culturale, che la Uil ha messo a disposizione non solo dei propri iscritti ma di tutti i cittadini.
Oggi, inoltre, è anche l’anniversario della Uilwebtv, la prima web tv sindacale nata 5 anni or sono. È on line sul sito della Uilweb.tv – www.uilweb.tv –  una breve intervista al Segretario generale, Luigi Angeletti, sul valore storico della fondazione della Uil.