Pubblicati da Pierfrancesco Galliena

Pierpaolo Bombardieri nuovo Segretario Generale della UIL

Oggi il Consiglio Confederale ha nominato Pierpaolo Bombardieri Segretario Generale UIL. Un grandissimo ringraziamento per il lavoro svolto al Segretario uscente Carmelo Barbagallo e un fortissimo augurio  al neo Segretario Pierpaolo Bombardieri che in un passaggio ha subito messo in evidenza i temi caldi che lo caratterizzeranno. “Ricordo a Carlo Bonomi che chiediamo di aprire […]

Intesa OPP di Milano per formazione RLS

Nell’ambito dell’Organismo Paritetico Territoriale, costituito da Assolombarda CGIL CISL UIL Milano,  nei giorni scorsi abbiamo sottoscritto un’intesa sulle linee di indirizzo in merito alla formazione salute e sicurezza per RLS in modalità “sincrona”. Riteniamo questa intesa importante perché individua e raccomanda i criteri (tecnici e didattici) da seguire affinché anche in questo momento di emergenza […]

Denunce infortuni: dati Inail

Inail ha reso noti i dati analitici delle denunce di infortunio – nel complesso e con esito mortale – e di malattia professionale presentate all’Istituto al 30 aprile u.s., attraverso tabelle di confronto dei quadrimestri gennaio-aprile 2019/2020. Dalla lettura spicca il dato degli infortuni mortali: +18 decessi nel 1° quadrimestre 2020 sul 2019 (66 infortuni […]

Claudio Mor interviene alla manifestazione nazionale dei metalmeccanici a Roma

Duro e incisivo intervento da parte di Claudio Mor, responsabile lombardo del coordinamento artigiani della Lombardia, che, nel suo puntuale e lucido passaggio alla manifestazione dei metalmeccanici a Roma, non fa sconti a nessuno: “Cassa integrazione! I lavoratori dopo 4 mesi sono ancora in attesa di ricevere i loro contributi! E’ una vergogna! Non è […]

Sanità in Lombardia: CGIL, CISL e UIL incontrano il presidente Fontana e l’assessore Gallera

I Segretari Generali di CGIL CISL UIL Lombardia hanno incontrato il Presidente Fontana, l’Assessore Gallera e il nuovo Direttore Generale dell’assessorato Trivelli, al fine di verificare la volontà di Regione Lombardia di mettere mano al modello sanitario regionale, disegnato dalla LR 23/2015. Al termine dei cinque anni dalla sua approvazione e alla luce dell’epidemia che […]

CGIL, CISL, UIL LOMBARDIA in piazza con il secondo dei presidi sotto Palazzo Lombardia per ripartire dai distretti

SORVEGLIANZA EPIDEMIOLOGICA, MEDICINA DI TERRITORIO E CONTINUITA’ ASSISTENZIALE: LOMBARDIA IMPREPARATA! Cgil, Cisl e Uil Lombardia di nuovo in piazza. Di nuovo rispettando le regole sul distanziamento. Di nuovo per dire che la Sanità Lombarda va ripensata all’interno di un nuovo “Patto per la salute”. E di nuovo sotto Palazzo Lombardia. “La rete lombarda di sorveglianza […]

Regolarizzazione si, ma restano gli invisibili

Per quanti non abbiano potuto seguire la diretta dell’iniziativa organizzata lo scorso 15 giugno dal comitato milanese di “Io Accolgo”, di cui CGIL CISL UIL di Milano sono parte attiva, pubblichiamo un estratto video contenente l’intervento tenuto da Enrico Vizza, Segretario generale FenealUil Lombardia.

Le RSA non sono Ospedali

IL PRIMO DEI PRESIDI SOTTO PALAZZO LOMBARDIA PER UN NUOVO “PATTO PER LA SALUTE”   LE RICHIESTE DEI SINDACATI   – Maggiori investimenti per innovazione e riorganizzazione dell’offerta sociosanitaria. – La revisione del sistema degli accreditamenti delle strutture sociosanitarie, in particolare per quanto attiene: – i modelli organizzativi e di servizio per una maggiore appropriatezza […]

Regolarizzazione: una diretta Facebook lunedì 15 giugno, dalle ore 18

Un evento in diretta sulle pagine di “Io Accolgo” e “Ero straniero”. Si tratta di un importante momento di confronto e riflessione sul tema dell’emersione dei rapporti di lavoro prevista dal Decreto Rilancio 34/2020, cosiddetta regolarizzazione dei migranti, organizzato dal comitato milanese di “Io Accolgo“, di cui CGIL CISL UIL di Milano sono parte attiva. […]

Corona Virus. Finalmente riaprono le RSA in Lombardia

“Soddisfazione dei sindacati dei pensionati” Fnp Cisl, Spi Cgil, Uilp Uil pensionati: “La delibera non interviene, invece sulle attuali regole che da più di tre mesi impediscono il contatto personale tra gli ospiti e i parenti se non attraverso un vetro, cellulare, smart phone, ipad. Le visite dei parenti sono concesse solamente in situazioni di […]