turkey-1357186_1280

Femminicidio, cosa cambia con la convenzione di Istanbul

Nelle scorse settimane, il nostro Governo ha finalmente ratificato laConvenzione di Istanbul.
Si tratta di un passaggio molto importante nella lotta e nel contrasto alla violenza sulle donne e al femminicidio.
Un passo importante perchè finalmente, il Governo nazionale si impegna fortemente a prendere precise decisioni sia rispetto alla legislazione che al reperimento e alla messa a disposizione di fondi per sostenere i centri anti-violenza, le case delle donne maltrattate, ma anche a sostenere le politiche culturali legate alla prevenzione come, per esempio, l’istituzione di corsi specifici all’affettività da inserire nei programmi scolastici già a partire dalle scuole primarie.
Una novità importante anche per chi, come noi, da tempo, dà il proprio contributo a sostegno e a difesa delle donne vittime di violenza, anche sul lavoro.